Ala di aeroplano easyJet in volo

Tempo di lettura stimato: 7 minuti

2021: anno nuovo e nuove regole per portare il bagaglio a mano sui voli easyJet. Le modifiche interesseranno tutti i voli della compagnia easyJet a partire dal 10 febbraio 2021.

Vediamo dunque più in dettaglio quali sono le nuove nuove norme per il bagaglio sui voli easyJet e cosa prevedono per i viaggiatori.

Voli easyJet effettuati prima del 10 febbraio 2021

Tutti coloro che viaggeranno su un volo easyJet prima del 10 febbraio 2021 non dovranno preoccuparsi perchè varrà la politica attualmente in vigore.

Ossia:

  • è possibile portare a bordo un solo bagaglio a mano per passeggero della dimensione massima di cm. 56x45x25 tutto compreso (ruote e maniglie devono rientrare in queste misure)
  • il bagaglio va sistemato nelle cappelliere oppure sotto al sedile posto davanti al passeggero (tranne che nei posti in prossimità dei 4 portelloni con uscite di emergenza situati sulle ali dell’aereomobile)
  • i titolari di carta easyJet Plus oppure coloro che hanno acquistato pacchetti aggiuntivi come i posti Extra Legroom oppure Up Front sull’aeromobile o biglietti aerei con tariffa Flexi possono portare a bordo anche un secondo piccolo bagaglio (es. borsa da donna o per computer, zainetto) che rientri nelle misure massime di cm. 45x36x20 (ruote e maniglie comprese).
Foto di tookapic da Pixabay

Attribuzione foto: foto di tookapic da Pixabay   [Libera per usi commerciali, Attribuzione non richiesta]

Voli EasyJet effettuati dopo il 10 febbraio 2021

Pronti a leggere le novità del bagaglio a mano della compagnia aerea low-cost easyJet per il 2021?

Dal 10 febbraio 2021 si potrà portare sull’aeromobile easyJet un solo bagaglio a mano di dimensioni massime cm. 45x36x20 (in pratica uno zainetto) che andrà sistemato sotto al sedile di fronte al passeggero. Le dimensioni devono ovviamente includere anche eventuali sporgenze come le ruote o le maniglie.

Non ci sono limiti di peso per questo mini bagaglio ma il passeggero dovrà essere in grado di sollevarlo e trasportarlo da solo, quindi non metteteci dentro un incudine!

Invece, solo ai possessori di carta easyJet Plus o di biglietti con tariffa Flexi oppure coloro che avranno acquistato alla prenotazione o al momento di effettuare il check-in le opzioni aggiuntive come Extra Legroom o Up Front potranno portare con se un secondo bagaglio a mano della dimensione massima di cm. 56x45x25 tutto compreso (ruote e maniglie). Questo secondo bagaglio potrà essere sistemato nelle cappelliere.
Nel remoto caso in cui non ci sia più posto nelle cappelliere, questo secondo bagaglio sarà etichettato e messo in stiva dal personale ma senza alcun costo aggiuntivo per il cliente.

EasyJet promette rispetto delle regole e controlli

Ovviamente chi non si atterrà alle nuove disposizioni rischierà di farsi requisire il bagaglio a mano e farlo mettere in stiva. Inutile dire che questa operazione avrà un costo supplementare per il passeggero.

Sono sicura che i controlli saranno rigorosi. La compagnia easyJet tramite i suoi canali ufficiali ha già fatto sapere che, al controllo bagagli, il personale sarà inflessibile.

Importante: tutte le persone che al momento del check-in non sceglieranno un posto ed accetteranno quindi che gli venga assegnato in automatico dal sistema, nel caso in cui il computer EasyJet gli assegni un posto Up Front oppure Extra Legroom potranno portare sull’aereo solo il bagaglio piccolo. Il secondo bagaglio più capiente è solo ed esclusivamente per i viaggiatori che pagano l’extra!

In pratica viene invertito quanto è attualmente in vigore per il trasporto del bagaglio a mano sui voli EasyJet.

Per quanto riguarda il bagaglio da stiva sui voli Easyjet, invece, non sono previste variazioni da parte della compagnia aerea al momento.

Gate M Schiphol-Amsterdam
Il corridoio che dal gate M di Schiphol conduce verso la zona recupero bagagli

La motivazione di easyJet

Come si legge sullo stesso sito della compagnia aerea, il cambiamento delle regole sul bagaglio a mano nei voli easyJet è stato dettato da questi motivi:

  • miglioramento della puntualità dei voli e semplificazione delle operazioni durante l’imbarco dei passeggeri (leggasi: si perdeva troppo tempo su certi voli a sistemare i trolley nelle cappelliere)
  • fare in modo che i clienti possano avere una maggiore certezza di quello che è consentito portare a bordo su un volo della compagnia (che razza di motivazione è questa?????)

In conclusione

Con i voli easyJet dal 10 febbraio 2021 paghi il posto “particolare” oppure acquisti la tariffa Flexi o la carta annuale easyJet Plus per poter portare a bordo un bagaglio a mano di dimensioni normali da cm. 56x45x25.

Un’alternativa più economica per poter portare con sé un bagaglio normale da cm. 56x45x25 è quello di usufruire dell’opzione Hands Free esyjet. Che cosa prevede questo servizio? Letteralmente significa “mani libere” ossia il viaggiatore, una volta arrivato in aeroporto, si reca presso il banco consegna bagagli easyJet Plus e lascia agli addetti il suo bagaglio. Questo viene etichettato con un cartellino speciale e segnalato come prioritario. Al viaggiatore viene consegnata una pochette all’interno della quale riporre gli oggetti che potrebbero necessitare durante il viaggio. All’arrivo a destinazione, i bagagli contrassegnati come prioritari saranno i primi ad essere scaricati dall’aereo e quindi messi sui nastri trasportatori per il ritiro.

Il servizio Hands Free è disponibile solo per bagagli fino ad un massimo di cm. 56x45x25 (ruote e maniglie incluse), ovviamente al banco di accettazione saranno verificate le misure con l’apposita attrezzatura. Se il bagaglio dovesse eccedere queste misure sarà imbarcato addebitando le tariffe per il bagaglio da stiva più extra costi. L’opzione Hands Free può essere solamente prenotata online e non può essere acquistata in aeroporto. Il costo di questo servizio è di 8 euro per passeggero, alle famiglie viene applicato un forfait di 18 euro. La compagnia aerea easyJet l’ha pensata appositamente per incentivare le persone a consegnare tutti i bagagli prima di eseguire i controlli di sicurezza e rendere quindi questi ultimi più rapidi.

Aeroporto di Schiphol-Amsterdam
In attesa dell’imbarco a Schiphol Amsterdam in epoca di pandemia Covid19

Nel caso in cui invece non si selezioni una delle opzioni extra sopra indicate, buon divertimento e viaggio con il mini bagaglio da cm. 45x36x20.

Chissà se questo nuovo regolamento esyJet dei bagagli a mano migliorerà anche quel tipico fenomeno che io amo definire “assalto alla diligenza”. Ogni volta che si aprivano le porte del gate molti passeggeri quasi correvano verso l’aeromobile pur di salire tra i primi ed accaparrarsi più spazio possibile nelle cappelliere, una scena quasi “fantozziana”.

La cosa buffa era che quasi tutti si ammassavano davanti alla scala anteriore dell’aereo non tenendo in considerazione il numero del posto stampato sul biglietto. Invece la scala posteriore era praticamente sempre libera o, comunque, utilizzata da ben poche persone. Più di una volta sono salita dal retro per poi percorrere tranquillamente tutto l’aereo e posizionarmi nelle file tra la 6 e la 15 perchè il “tappo” si era creato nelle prime 4 file!

EasyJet ha quindi fatto suo il modo di dire “Less is best”. Dopo le varie pensate al ribasso di Ryanair, alcune anche piuttosto pittoresche, non mi stupisce affatto che easyJet abbia deviato in questa direzione cominciando dallo stilare nuove regole per il bagaglio a mano.

Glossario easyJet

  • posto Up Front: è uno dei posti nelle file 2-6 oppure 2-5, dipende dal tipo di aeromobile usato. Acquistando questa soluzione il passeggero ha anche diritto al servizio Speedy Boarding (corsia privilegiata all’imbarco) e la consegna bagagli dedicata.
  • posto Extra Legroom: è uno di quei posti a sedere con maggiore spazio per le gambe. Anche in questo caso Speedy Boarding e consegna bagagli dedicata sono incluse nel prezzo extra.
  • Speedy Boarding (imbarco prioritario): al controllo di sicurezza c’è una corsia dedicata che permette di salire sull’aereo per primi. Qualche anno fa era un’opzione che poteva essere acquistata da sola anche per un solo viaggio. Successivamente è stata inclusa nella carta easyJet Plus oppure con l’acquisto di posti speciali (Up Front oppure Extra Legroom). Le carte d’imbarco dei passeggeri che hanno diritto all’imbarco prioritario riportano la sigla SB per distinguerli da quelli standard.
  • EasyJet Plus: carta nominativa annuale il cui costo si aggira sui 239 euro (anno 2021), da diritto ad alcuni vantaggi. Sicuramente abbordabile per chi viaggia con una certa regolarità. Ai possessori di questa carta non si applicano le nuove e più stringenti regole per il bagaglio a mano easyJet.

Link utili

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

23 thoughts on “EasyJet: nuove regole 2021 per il bagaglio a mano

  1. ma nei voli con tariffa standard o anche in quelli con scelta del posto front up, si possono aggiungere la borsa da donna, o lo zainetto, ola borsa/custodia della fotocamera?io lo davo per scontato ma se sono cosi’ rigidi…!

  2. ma nella tariffa base o anche in quella con scelta del posto front up posso comunque aggiungere ai bagagli indicati, quelli con le misure, anche la borsa da donna o lo zainetto o la borsa/custodia per la macchina fotografica? io lo darei per scontato che si, ma se sono cosi rigidi forse non e cosi scontato….

    1. Ciao Patrizia, la tariffa “base” permette di portare con sé a bordo dell’aereo Easyjet solo 1 bagaglio di queste dimensioni: cm. 45x36x20. Non viene permesso, salvo qualche svista da parte del personale Easyjet al momento dell’imbarco, di portare altro con sé. Quindi niente borse da donne o custodie di macchine fotografiche od altra tipologia di bagaglio anche se piccolo.
      A Malpensa ho già visto fermare signore che avevano il bagaglio più la borsa ed hanno dovuto ingegnarsi ad infilarla dentro al bagaglio a mano. Una tipa, in inverno, aveva indossato due maglie che aveva nel bagaglio a mano per poter fare posto alla sua borsa.
      Invece chi possiede la carta Easyjet Plus oppure ha acquistato biglietti con tariffa Flexi oppure le opzioni Extra Legroom o Upfront può portare un ulteriore bagaglio fino ad un massimo di cm. 56x45x25 come dimensioni
      In generale, durante i numerosi viaggi con questa compagnia low cost ho trovato il personale Easyjet di terra piuttosto fiscale nel far rispettare le normative sui bagagli da portare in cabina 🙂

      1. Ciao Raffaella,
        Ma quindi se volessi trasportare un bagaglio a mano 56x45x25, senza acquistare uno dei posti “speciali”, che dovrei fare? Ho visto che c’è un’opziome per aquistare bagagluo aggiuntivo ma fa riferimento a quelli da stiva che sono più grandi!

        1. Ciao Loredana purtroppo non ci sono molte alternative. Per poter portare un bagaglio a mano con le dimensioni che mi hai segnalato, senza acquistare uno dei posti speciali, c’è l’opzione “hands free” . Leggi qui sotto:
          È una soluzione conveniente per portare qualcosa in più per il tuo viaggio. Lascia semplicemente il tuo bagaglio a mano presso la Consegna bagagli easyJet Plus dedicata al tuo arrivo in aeroporto. Il tuo bagaglio sarà etichettato con un cartellino prioritario e portato nella stiva dell’aereo ma sarà tra i primi a essere consegnato al momento dell’arrivo a destinazione.
          L’opzione Hands Free è disponibile per bagagli fino a una dimensione massima di 56 x 45 x 25 cm (maniglie e ruote comprese) e può essere acquistata SOLO prima del volo (non è acquistabile in aeroporto ai banchi di consegna bagagli). Si applica un importo minimo, mi sembra intorno agli 8 euro. Per tutti i dettagli, consulta la pagina “costi e oneri” sul sito easyJet
          Con hands free puoi portare a bordo un bagaglio a mano piccolo (dimensioni max. 45 x 36 x 20 cm comprese ruote e maniglie), da sistemare sotto il sedile di fronte.

  3. Ti ringrazio per aver chiarito dei dubbi che avevo sul bagaglio a mano con Easyjet.
    Adesso non vedo l’ora di partire per le ferie estive !!!!!

  4. Ciao. Qualcuno sa rispondere a questi quesiti? Ho acquistato un posto Extra legroom quindi ho diritto a portare il bagaglio in cabina. Contestualmente ho acquistato la tariffa ” Hands free ” per consegnare il bagaglio e farlo mettere in stiva . La domanda è: in questo caso posso mettere nel bagaglio anche dei liquidi o oggetti non trasportabili nel bagaglio a mano?
    Altra domanda: il bagaglio in cabina non è soggetto a limiti di peso, è valido anche se il bagaglio ( da cabina ) lo consegno ai nastri?
    Grazie

    1. Ciao Flavio nel bagaglio da mettere in stiva possono essere messi i liquidi però ci sono comunque limitazioni in base alla destinazione scelta (alcuni paesi vietano l’introduzione di alcolici piuttosto che determinati cibi) oltre che una serie di articoli comunque vietati su tutti i voli a prescindere. Ti invito a leggere queste FAQ EasyJet:
      1) https://www.easyjet.com/it/aiuto/bagaglio/articoli-limitati-e-insoliti
      2) https://www.easyjet.com/it/termini-e-condizioni/articoli-pericolosi

      Il bagaglio in cabina non è soggetto a limiti di peso purchè il passeggero sia in grado di sollevarlo e riprenderlo in sicurezza e senza assistenza, idem per quello da cabina che viene consegnato ai nastri. Così è riportato al punto 13.1.3 dei termini e condizioni sui voli easyJet -> https://www.easyjet.com/it/termini-e-condizioni

  5. putrippo anche easy jet si allinea alla politica trucco della ryanair che praticamente lucra sul prezzo del trolley che dovrebbe essere (indicazioni della ue)parte essenziale del bigliettoi. con questo sistema spesso il bagaglio viene a costare piu’ del volo stesso. siamo in balia di questi pirati dell’aria

    1. Ciao Franco. La storia delle compagnie low-cost mi ricorda un po’ quella dei vari provider Internet e compagnie di telefonia mobile che anni fa davano parecchi servizi inclusi nel prezzo …….. poi hanno iniziato a fare pagare tutto e talvolta utilizzando balzelli a dir poco scorretti :-(((((

  6. Ti ringrazio perchè per merito al tuo articolo ho avuto modo di aggiornarmi e di tenermi pronta al mio prossimo viaggio. Tenere sotto controllo tutte queste regole è difatti sempre più difficile ed un reminder è sempre ben accetto!

  7. Regole più stringenti diciamo che copia il modello Ryanair. Questa cosa non mi stupisce più di tanto immaginavo che prima o poi anche Easyjet avrebbe fatto delle modifiche.

  8. Regole sempre più stringenti, ma mi pare che Ryanair abbia le stesse regole. Ormai il bagaglio non lo fa imbarcare da un po’ e i posti non li assegna consecutivamente. Così, se non lo acquisti, ti ritrovi tu in prima fila e tuo marito all’ultima!
    Poi le motivazioni che danno ai loro cambiamenti sono assurde… comunque siamo solo passeggeri e non possiamo far altro che accettare! O pagare di più per avere altrettanto🤷‍♀️

  9. Regole sempre più restringenti tanto da obbligare all’acquisto di biglietti più costosi per potersi permettere almeno un piccolo bagaglio in più. Da compagnie low Cost si stanno trasformando in compagnie standard…

  10. Ho vissuto male all’inizio questa modifica! Io che viaggio sempre con il trolley e senza limite di peso ne avrò a rimettere! Però capisco anche loro, con tutti gli introiti persi quast’anno piuttosto che aumentare i prezzi hanno deciso di fare questa policy. Ci adegueremo!

  11. Dispiace molto questo cambio di rotta. Uno dei fattori che mi portava a scegliere Easyjet era proprio la misura del bagaglio a mano. Non dico che non sceglierò più questa compagnia aerea ma per me diventa un punto a sfavore.

    1. Anche per me è così Anna, easyJet era ormai il mio “taxi” abituale per andare dall’Italia ai Paesi Bassi e viceversa. Quando potrò di nuovo viaggiare con un po’ più di serenità terrò sicuramente in considerazione anche altre compagnie aeree

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *