Il 13 ottobre si svolgerà l’edizione 2019 della Giornata Nazionale del Camminare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

La FederTrek propone anche quest’anno la Giornata Nazionale del Camminare.

Quest’Ente di Promozione Sociale, fondato nel 2010, da sempre lavora per promuovere e diffondere la pratica dell’escursionismo sia per ampliare la conoscenza del territorio che per rendere maggiormente consapevoli le persone dell’importanza di tutelare l’ambiente.

Da sempre correre e camminare sono movimenti innati nell’uomo, inoltre la camminata ha il vantaggio di essere meno impattante sul fisico delle persone ed è quindi adatta a tutti. Si sprecano gli studi che rimarcano l’importanza di praticare attività fisica aerobica che da giovamento all’apparato cardiocircolatorio, nervoso, respiratorio, osteoarticolare ….. ecc. Non mi dilungo ma i benefici sono innumerevoli.

Inoltre camminando si può godere maggiormente del paesaggo che ci circonda. Oltre alla vista, anche l’olfatto ne trae giovamento. Ogni stagione ha i suoi colori ma anche i suoi profumi.

Tuttavia la vita troppo frenetica spesso porta le persone a disabituarsi a camminare, soprattutto i bambini ed i giovani.

Perchè non approfittare della Giornata Nazionale del Camminare per ricominciare a svolgere questa semplice attività fisica e poi farla diventare una sana abitudine?


Sul sito Giornata Del Camminare sono elencate tutte le “camminate”
che saranno effettuate in quella giornata (alcune più lunghe si svolgono in due giorni). Visitando la pagina http://www.giornatadelcamminare.org/GDC/ e poi solezionando EVENTI sulla barra in alto è possibile visualizzare tutti i percorsi suddivisi in base ai seguenti criteri:

  • attività (camminata | cammini | trekking urbano)
  • azioni (friday for future | pulizia sentieri | scuola)
  • ente promotore (comune | associazione FederTrek | associazione | area protetta | altro)
  • regione

E’ così possibile individuare il percorso più adatto alle proprie esigenze o, magari, più vicino.

A questo punto non resta che segnarsi la data del 13 ottobre sul calendario, armarsi di poche e semplici cose (camminare non richiede attrezzatura costosa e particolare a parte un paio di scarpe comode e con la suola adatta alla tipologia di percorso che si deciderà di effettuare) e camminare!

Link utili:

Quanti passi ho percorso? Moltissimi e molti altri ancora percorrerò


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Scritto da 

Sono una viaggiatrice "slow", mi è sempre piaciuto esserlo. Mi piace molto organizzare da sola il viaggio e poi lungo il percorso effettuare delle deviazioni fuori programma, finendo inevitabilmente con l'allungare il tragitto. Per me viaggiare non è ricercare la meta esotica ma è conoscere, imparare, scoprire emozioni, fotografare anche solo con la mente. Per questo penso che "la destinazione non sia così importante quanto il viaggio". Echt genieten!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *