Le Frisone, poste all’estremo nord dei Paesi Bassi, con i loro paesaggi cosí particolari meritano sicuramente una visita. Di seguito posto alcuni spunti su dove mangiare ed acquistare alimenti senza glutine nelle isole Frisone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Le Frisone sono cinque isole dei Paesi Bassi situate tra il Mare del Nord (Noordzee) e il Mare dei Wadde (Waddenzee) e comprendono: Texel, Vlieland, Terschelling, Ameland e Schiermonnikoog. Una vacanza non frettolosa nei Paesi Bassi dovrebbe comprendere anche una gita in una di queste isole. Sono molto belle sia dal punto di vista naturalistico che paesaggistico.

Mangiare senza glutine a Texel:

Ristorante Oranjerie ‘t Vogelhuis
indirizzo: Dorpsstraat 204-206, 1796 CH De Koog, Texel
tel.: +31 (0)222 317279
orario apertura: dal martedi alla domenica dalle 12 alle 21:30, chiuso il lunedi

sito: https://www.restaurantvogelhuistexel.nl
Qui si puó gustare una buona selezione di piatti senza glutine. Occorre consultarsi con il cameriere non essendoci indicazioni specifiche sul menú.

Albert Heijn (AH):
Waalderstraat 48,1791 EC Den Burg, Texel
orario apertura: dal lunedi al sabato dalle 8 alle 20, domenica dalle 9 alle 19
Albert Heijn é una catena di supermercati olandesi. Su tutti i prodotti a marchio AH è indicato vicino agli ingredienti se siano senza glutine (glutenvrij) e/o senza lattosio (melkvrij). Den Burg é il capoluogo dell’isola di Texel.

Plus:

orario apertura: dal lunedi al sabato dalle 8 alle 20, domenica dalle 10 alle 18
é una localitá balneare posta all’estremitá nord di Texel e qui si trova un supermercato della catena Plus. Su molti prodotti a marchio Plus è indicato vicino agli ingredienti se siano senza glutine (glutenvrij) e/o senza lattosio (melkvrij).

Mangiare senza glutine a Vlieland:

.

 

Mangiare senza glutine a Terschelling:

per il momento non ho indicazioni su quest’isola.

 

Mangiare senza glutine ad Ameland:

.

.

Note:

Le informazioni sui locali sopra indicati sono state rilevate durante i miei viaggi oppure consultando i siti internet e le pagine FB di alcuni locali. Consiglio tuttavia di prestare sempre attenzione e di verificare la veridicità delle informazioni contenute in questi link anche perché i locali indicati potrebbero nel frattempo aver cambiato gestione o, comunque, non fornire più pasti ed alimenti senza glutine!
Ricordo inoltre che, pur consigliando e fornendo indicazioni riguardo ad esercizi che propongono una cucina rivolta a coloro che hanno esigenze alimentari speciali, non mi assumo alcuna responsabilità circa la sicurezza stessa del servizio che rimane esclusivamente a carico del locale che la offre.

Per eventuali ulteriori informazioni sui locali e piú in generale sulla celiachia nei Paesi Bassi, raccomando di visitare il sito NCV dell’Associazione di celiaci olandesi:
Nederlandse Coeliakie Vereniging
info@glutenvrij.nl
www.glutenvrij.nl

Per avere indicazioni di carattere generale su come poter mangiare senza glutine nei Paesi Bassi, consiglio di dare un’occhiata anche al post principale che ho iniziato a scrivere diverso tempo fa e che aggiorno di continuo > https://giringiro.eu/2015/06/celiachia-e-cucina-senza-glutine-nei-paesi-bassi-olanda-parte-seconda/

Nota: la foto di copertina non é mia, é di proprietá di Evgeni Tcherkasski da Pixabay «Pixabay License: Libera per usi commerciali, Attribuzione non richiesta»

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Scritto da 

Sono una viaggiatrice "slow", mi è sempre piaciuto esserlo. Mi piace molto organizzare da sola il viaggio e poi lungo il percorso effettuare delle deviazioni fuori programma, finendo inevitabilmente con l'allungare il tragitto. Per me viaggiare non è ricercare la meta esotica ma è conoscere, imparare, scoprire emozioni, fotografare anche solo con la mente. Per questo penso che "la destinazione non sia così importante quanto il viaggio". Echt genieten!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *