Dove e cosa mangiare quando si è celiaci a Leiden.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Leiden (Leida in Italiano) è una città olandese della provincia dello Zuid Holland (sud Olanda), è posta a circa 45km a sud-ovest di Amsterdam. E’ sede della più antica università olandese fondata nel 1575; è una cittadina piacevole da visitare ed abbastanza vivace.

Di seguito trovate un po’ di informazioni sui locali della città che offrono opzioni senza glutine e su dove acquistare alimenti senza glutine. Premetto che a Leiden, attualmente, non ci sono locali informati sulla celiachia e  monitorati dall’Associazione Celiachia Olandese.

Mappa di Leiden senza glutine / Gluten free Leiden
Cliccando sul simbolo indicato dalla freccia si aprirà un menù con le spiegazioni dei vari simboli.

Nel caso in cui la mappa qui sopra non apra, vi invito ad utilizzare questo link > https://www.google.com/maps/d/embed?mid=1sH3dbW2P_T4p3izBuQDXRlao1-s  .

Una delle tipiche pietanze olandesi è il “pannenkoeken” una sorta di crêpes più spessa che può essere dolce oppure salata. A Leiden ci sono un paio di locali in cui è possibile degustare il “glutenvrije pannenkoeken” (ossia il pannenkoeken senza glutine).

Pannenkoekenhuis de Schaapsbel
indirizzo: Beestenmarkt 7, 2312CC Leiden
web: http://www.schaapsbel.nl/
orario: è aperto tutti i giorni della settimana dalle 12 alle 21
Si trova in posizione centrale, vicino al Beestenmarkt che in passato era il luogo in cui si svolgeva il mercato degli animali, adesso è una zona ricca di locali per mangiare e per il divertimento serale; si raggiunge in 10 minuti di cammino dalla Stazione Centrale di Leiden. Gli ingredienti per farcire i pannenkoeken però sono comuni e non dedicati alla preparazione dei pannenkoeken senza glutine.

Pannenkoekenboerderij De Hooiberg
indirizzo: Ghoybos 1, 2374 BX Oud Ade
web: http://www.pannenkoekenboerderijdehooiberg.nl
orario: è aperto tutti i giorni della settimana dalle 12 alle 20:30
Questo locale è in periferia e, piu precisamente, al confine con i paesi di Oud Ade e Leiderdorp. Il locale era una vecchia e tipica fattoria olandese che a fine 2014 è stata ricostruita ad un centinatio di metri di distanza dalla vecchia collocazione per far posto ad un ampio parcheggio di camion. Ambiente rustico ma carino, molto adatto per i bambini e per organizzare feste. Solo il pannenkoeken al naturale viene garantito senza glutine, per eventuali altri ingredienti occorre consultarsi con il cameriere.

Per una sosta pranzo veloce perchè non gustare un bagel, ossia il panino con il buco al centro? A Leiden ci sono due possibilità: Better Bagels oppure la catena Bagels & Beans.

Betters Bagels
Indirizzo: Lange Mare 96, 2312 GT Leiden
web: https://www.betterbagels.nl
orario: lunedi chiuso, mar/mer/gio dalle 11 alle 16, ven/sab/dom dalle 9 alle 17.
Il locale è molto piccolo e spesso pieno di gente, ci sono circa 7 tavolini e nessun dehor estivo, si trova vicino alla chiesa Hartebrugkerk (zona centrale).
Lavora molto anche con l’asporto. Si ordina direttamente al bancone e poi si viene serviti al tavolo, ci sono menù sia in lingua olandese che inglese. I bagels senza glutine richiedono un tempo più lungo di preparazione ma il responsabile, oltre a usare ingredienti senza glutine, li prepara in una stanza dedicata per evitare la contaminazione. Fate solo attenzione che il bagel vi sia consegnato con una bandierina con la scritta “glutenvrij”, é questo il segno identificativo per riconoscere i panini senza glutine! Se per caso vi venisse servito un panino senza bandierina, meglio chiedere alle cameriere se il panino sia effettivamente senza glutine. Il bagel senza glutine di Better Bagels è a mio avviso migliore di quello servito da Bagels & Beans.

Bagels & Beans : a Leiden ci sono due locali di questa catena olandese. I due negozi Bagels & Beans aprono dalle 9 alle 17:30 circa dal lunedi al sabato (la domenica aprono alle 10:00). Sono entrambi in centro. Uno è in Haarlemmerstraat 38 (la via principale con i negozi), l’altro è in Maarsmansteg 8. Web: https://www.bagelsbeans.nl/nl

Solo due dei tre locali McDonald’s a Leiden preparano i panini senza glutine. Sono entrambi in centro: uno si trova in Donkersteeg 7 e l’altro in Beestenmarkt 6 . In città ci sono inoltre due pizzerie d’asporto della catena Domino’s. Tramite il sito Domino’s é possibile trovare gli indirizzi dei due locali.

Altri due locali più adatti ad una sosta pranzo che ad una vera e propria cena sono Eetwinkel Nico e Lot en de Walvis.

Lot & de Walvis
indirizzo: Haven 1, 2312 MG Leiden
Tel.: 071 763 03 83
Email: hallo@lotendewalvis.nl
Web: www.lotendewalvis.nl

Un locale decisamente meno pretenzioso dei due ristoranti sotto indicati ma carino, è Lot en de Walvis, si trova nel caratteristico porticciolo di Leiden, leggermente fuori dal centro. Il locale è piuttosto grande e ha anche un ampio dehor estivo. Sul menù è indicato che è disponibile del pane senza glutine con un piccolo sovrapprezzo, occorre consultarsi con il cameriere per vedere quali pietanze siano idonee o trasformabili per i celiaci. Essendo spesso affolllato  poichè è un locale adatto anche ai gruppi numerosi, conviene ri-verificare che la pietanza consegnata dal cameriere sia senza glutine (basta chiedere). Nella confusione può capitare che qualcosa vada storto.  E’ aperto tutti i giorni dalle 9 fino alla sera.

Sempre in zona piuttosto centrale, non lontano dalla Morspoort, ha aperto nel 2016 un locale informale, una via di mezzo fra una tavola calda ed un negozio di specialità italiane. Si chiama Eetwinkel Nico e si trova in Morsstraat 25. Si possono sia acquistare prodotti che consumare alcune semplici pietanze in loco. E’ disponibile pane senza glutine ed alcuni panini, insalate o uitsmijters (le classiche uova fritte sulle fette di pane) possono essere preparati anche in versione senza glutine. Qui è possibile gustare anche un aperitivo all’italiana con calice di vino e tagliere di formaggi o salumi (per questi ultimi meglio chiedere che verifichino se sono tutti senza glutine). Consiglio comunque di consultarsi, prima di ordinare, con il cameriere. Il locale apre dal martedi alla domenica dalle 12:00 alle 21:00, è chiuso il lunedi.

Se invece volete optare per ristoranti di buon livello, sia In Den Doofpot che T’ crabbetije (entrambi centrali) offrono, su richiesta, anche opzioni per celiaci e per altre intolleranze e/o esigenze alimentari. Occorre farlo presente al momento della prenotazione e, comunque, segnalarlo al cameriere che prende le ordinazioni.

In Den Doofpot
indirizzo: Turfmarkt 9, 2312CE Leiden
web: https://www.indendoofpot.nl
orario: è aperto dal martedi al venerdi dalle 12 fino alla sera, il sabato apre solo per cena dalle 17 fino alla sera, la domenica è chiuso.
Con il suo ambiente molto fine ed elegante, rientra fra i primi tre ristoranti della città di Leiden, è caro e lussuoso e la sua cucina è modaiola, innovativa ed anche artistica. Lo chef ama giocare con colori e i sapori creando abbinamenti bizzarri ma azzeccati, ricca ed interessante la carta dei vini dove sono presenti anche molte etichette italiane di ottimo livello. Prenotazione obbligatoria, è stato citato nella Guida Michelin 2016.

T’ crabbetije
indirizzo: Sint Aagtenstraat 5, 2312 CA Leiden
web: http://www.visrestaurantcrabbetje.nl/
orario: è aperto solo a cena dal martedi al sabato dalle ore 17 in avanti, la domenica ed il lunedi è chiuso.
E’ un “visrestaurant” specializzato per lo più nella preparazione di piatti a base di pesce, molluschi e crostacei; ha un target un po’ più basso rispetto al ristorante In Den Doofpot ma non è comunque un ristorante a buon mercato (prezzi comunque in linea con la tipologia di locale), cucina valida e curata a mio avviso.

Tra gli altri ristoranti di Leiden vi segnalo i seguenti che offrono la possibilità di avere pietanze senza glutine o, comunque, vengono incontro alle necessità dei celiaci.

Vicino alla bella ed imponente Pieterskerk, in un’angusta ma caratteristica stradina si trova il ristorante Puur. L’indirizzo completo é Pieterskerk-Choorsteeg 9, 2311TR Leiden. Nel menú non sono specificate pietanze senza glutine ma, su richiesta, lo chef puó modificare alcune pietanze e renderle idonee per i celiaci (sul sito é riportato “Heeft u een speciaal dieet of bijzondere wensen. Geen probleem”che significa che non ci sono problemi in caso di diete speciali o esigenze particolari). Per esempio le verdure che accompagnavano il mio piatto di pesce sono state spadellate in una padella dedicata per evitare contaminazioni e non mi é stata servita la salsa allo zafferano perché non era idonea. Il locale é chiuso il lunedi e gli altri giorni é aperto dalle 17 alle 22.

Nella centrale Breestraat, al civico 18 c’é il ristorante Just Meet dove si possono gustare principalmente pietanze a base di carne ma anche qualche portata di pesce o crostacei. Nel menú é riportato anche un piatto vegetariano (solitamente una quiche con verdure); ad essere sincera, se fossi vegetariana, opterei per un altro locale visto che questo é decisamente pro carnivori. Just Meet é un locale modaiolo, piuttosto frequentato, si consiglia quindi la prenotazione. E’ aperto solo a cena dalle 17:30 (la cucina chiude alle 22:00), il lunedi é chiuso. Sulla carta non sono indicate pietanze per celiaci ma é riportato che se si hanno intolleranze o allergie alimentari é bene farlo presente al momento della prenotazione. Io avevo segnalato di essere celiaca e, al momento di ordinare l’ho ricordato al cameriere che mi ha rassicurata dicendo che nel loro locale c’é poco glutine ma che nelle portate da me ordinate lo avrebbero eliminato completamente, eventualmente modificando leggermente la pietanza (es. non utilizzando crostini o decorazioni non idonee oppure modifcando salse e condimenti). La cena é stata molto piacevole (mi é stato portato anche un cestino con fragrante pane senza glutine riscaldato in forno e due ciotole dedicate con maionese e burro aromatizzato), squisita la carne, originali le presentazioni dei piatti, conto non economico ma comunque in linea con questa tipologia di locali olandesi. Indirizzo: Breestraat 18, 2311 CR Leiden.

In zona leggermente decentrata, vicino all’orto botanico e alla sede dell’università di Leiden, si trova il ristorante Verboden Toegang Art 461. Nonostante il nome (verboden toegang significa vietato l’accesso) il locale è originale e piacevole. Non c’è un menu specifico senza glutine ma, su richiesta, è disponibile il pane senza glutine che viene accompagnato con burro dedicato per evitare contaminazioni, inoltre diverse pietanze possono essere adattate ai celiaci (a volte è necessario cambiare la salsa o il condimento per rendere idonea la pietanza). Consiglio di consultarsi con il cameriere prima di ordinare. L’indirizzo è Kaiserstraat 7, 2311GN Leiden. Il locale apre solo la sera: dal lunedi al venerdi dalle 18:00, mentre, il sabato e la domenica dalle 17:30. Prenotazione consigliata.

In zona periferica, vicino al parco Polderpark Cronesteyn c’e la Brasserie Cronesteyn. L’indirizzo è Vlietveg 2, 2323LB Leiden. Il locale è aperto dal martedi alla domenica dalle 12 alle 21:30, alcune pietanze possono essere modificate per essere adattate alle esigenze dei celiaci, occorre consultarsi con la cameriera prima di effettuare le ordinazioni, è disponibile il pane senza glutine. La brasserie dispone di una bella terrazza con affaccio sul canale, è possibile effettuare giri in bici o a piedi nell’adiacente parco.
Sempre nel Polderpark Cronesteyn si trova la tavola calda De Tuin van de Smid con alcune opzioni per celiaci. Sul menú sono chiaramente indicati un paio di dessert senza glutine (una torta al cioccolato ed una cheescake al formaggio kwark) oltre che la birra senza glutine Mongozo. Nel locale é disponibile anche il pane senza glutine e, consultandosi con la cuoca, é possibile farsi adattare qualche pietanza in modo che diventi senza glutine. Se però c’è troppa gente la cameriera avvisa che non è possibile garantire la non contaminazione ed occorre accontentarsi delle torte senza glutine. L’indirizzo é Polderpad 8, 2322LB Leiden. Il locale é aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17 (la cucina chiude alle 16). E’un luogo adatto ai bambini perché ci sono diverse attivitá ricreative per loro ed alcuni animali come caprette e cavallini.

Street-food:

Il mercoledi ed il sabato durante il mercato che si svolge dalle 8:00 alle 16:00 lungo le vie Nieuwe Rijn, Vismarkt e Botermarkt c’è un chiosco che vende patate fritte senza glutine e si chiama Karels Bio Friet. Le patate sono ricavate da patate biologiche fresche pelate, non si usano estrusi o patate congelate, vengono fritte da sole ed alcune delle salse sono senza glutine. In un foglio appeso al chiosco è scritto quali sono le salse glutenvrij (senza glutine)! Il chiosco non è sempre nella stessa posizione sul mercato, cambia a seconda dei giorni e delle stagioni.
Nei giorni di mercato lungo il Vismarkt ci sono diverse bancarelle che vendono presce fresco ma anche cucinato e la famosa aringa detta “Hollandse Nieuwe”. Solitamente viene servita su un trito di cipolle ed adagiata sul pane (broodje), potete sempre chiedere di averla senza pane!
Inoltre al mercato c’è spesso un chiosco che prepara stroopwafel al momento, quelli non sono senza glutine ma sul banco ho sempre visto degli stroopwafel confezionati con la scritta “glutenvrij”. Gli stroopwafel sono dei tipici dolci olandesi: due cialde racchiudono uno sciroppo al caramello e cannella.

Stazione Leiden Centraal:

Nella stazione ferroviaria c’è un piccolo supermercato Albert Heijn che vende anche alcune alcune insalate e piatti pronti che riportano dicitura senza glutine. Da Starbucks è in vendita un panino confezionato senza glutine con pollo e pesto.

Acquisti:

Inoltre, per quanto riguarda gli acquisti, sono presenti diversi supermercati (es. AH, Jumbo, Plus …ecc.) e negozi delle catene Holland & Barrett, Eko Plaza, Jamin che vendono alcuni alimenti e prodotti senza glutine.
Invece il negozio più rifornito di Leiden è senza dubbio Zaailing in Hooigracht 41, a pochi passi dal centro città. Vende anche online tramite il sito Glutenvrijemarkt (consegna gratuita sul territorio Olandese per acquisti dai 45€ in su). In questo negozio c’è un’ampia scelta di prodotti confezionati, freschi e surgelati senza glutine (tra i marchi Italiani si trovano: Schär, Riso Scotti, Le Veneziane, a volte Nutrifree). Si possono ordinare anche torte senza glutine per occasioni speciali che vengono prodotte dal laboratorio Specialetaarten di Almere.

Hotel:

Hotel Holiday Inn Leiden
Haagse Schouwweg 10, 2332 KG Leiden
web: https://www.hileiden.com/en/index.html
Su richiesta è possibile avere alimenti senza glutine per la colazione ed alcune opzioni per il pranzo o la cena in hotel. E’ in posizione decentrata

Hotel Van Der Valk Sassenheim-Leiden
Warmonderweg 8, 2171 AH Sassenheim
web: https://www.hotelsassenheim.nl/en
Su richiesta è possibile avere alimenti senza glutine per la colazione ed alcune opzioni per il pranzo o la cena in hotel. E’ situato vicino all’uscita 4 (Warmond) dell’autostrada A44. Tuttavia è facile raggiungere Leiden grazie anche alla vicina stazione ferroviaria di Sassenheim.

Note:

Le informazioni sui locali sopra indicati sono state rilevate durante i miei viaggi oppure consultando i siti internet e le pagine FB di alcuni locali. Consiglio tuttavia di prestare sempre attenzione e di verificare la veridicità delle informazioni contenute in questi link anche perché i locali indicati potrebbero nel frattempo aver cambiato gestione o, comunque, non fornire più pasti ed alimenti senza glutine!
Ricordo inoltre che, pur consigliando e fornendo indicazioni riguardo ad esercizi che propongono una cucina rivolta a coloro che hanno esigenze alimentari speciali, non mi assumo alcuna responsabilità circa la sicurezza stessa del servizio che rimane esclusivamente a carico del locale che la offre.

Per eventuali ulteriori informazioni sui locali e piú in generale sulla celiachia nei Paesi Bassi, raccomando di visitare il sito NCV dell’Associazione di celiaci olandesi:
Nederlandse Coeliakie Vereniging
info@glutenvrij.nl
www.glutenvrij.nl

Per avere indicazioni di carattere generale su come poter mangiare senza glutine nei Paesi Bassi, consiglio di dare un’occhiata anche al post principale che ho iniziato a scrivere diverso tempo fa e che aggiorno di continuo > https://giringiro.eu/2015/06/celiachia-e-cucina-senza-glutine-nei-paesi-bassi-olanda-parte-seconda/

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Scritto da 

Sono una viaggiatrice "slow", mi è sempre piaciuto esserlo. Mi piace molto organizzare da sola il viaggio e poi lungo il percorso effettuare delle deviazioni fuori programma, finendo inevitabilmente con l'allungare il tragitto. Per me viaggiare non è ricercare la meta esotica ma è conoscere, imparare, scoprire emozioni, fotografare anche solo con la mente. Per questo penso che "la destinazione non sia così importante quanto il viaggio". Echt genieten!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *