Vai al contenuto
Sei in Home » Idee per viaggiare » Eventi » Messer Tulipano al Castello di Pralormo: colori di primavera

Messer Tulipano al Castello di Pralormo: colori di primavera

  • Eventi

Messer Tulipano 2024 non tarderà a stupire i visitatori durante la primavera che sta per arrivare. Siete pronti a farvi coinvolgere da questa esplosione di colori e fioriture che sembrano catapultare il visitatore nei Paesi Bassi?

A Pralormo, nel parco dell’omonimo castello, durante la manifestazione Messer Tulipano è possibile ammirare i meravigliosi ed accesi colori della primavera grazie alla fioritura di numerosi tulipani, narcisi, iris e giacinti.

Questo evento che si tiene da oltre venti anni e che attira numerosi visitatori si svolge annualmente nel paese di Pralormo, a breve distanza da Torino, Asti e Bra.

Messer Tulipano si è svolta per la prima volta agli inizi degli anni duemila ed è stata ideata dalla contessa Consolata Pralormo. E’ una tappa obbligata per gli appassionati di questo fiore che, pur arrivando dall’Asia, è diventato nel corso dei secoli l’emblema dei Paesi Bassi.

La piantumazione di 100.000 tulipani nel parco del Castello di Pralormo viene rinnovata annualmente sia per quanto riguarda le specie che le colorazioni. Ogni nuovo anno durante la manifestazione Messere Tulipano sbocciano quindi varietà di tulipani differenti rispetto a quelle dell’anno precedente ed è sempre emozionante ammirarli.

Tulipano giallo screziato rosso
La perfezione in un tulipano alla mostra “Messer Tulipano”

Amo i tulipani più di qualsiasi altro fiore di primavera; essi sono l’incarnazione di una vivace allegria e di una ordinata grazia.

(Elizabeth Von Armin)

Ero stata la prima volta a Messer Tulipano all’inizio di aprile del 2008, poco prima di trasferirmi nei Paesi Bassi. A fine mese sarei poi andata a visitare il famoso parco Keukenhof.

E’ meglio Keukenhof o Messer Tulipano? Entrambi i parchi sono molto belli e meritano una visita anche se sono molto diversi fra di loro e, a mio avviso, non affatto paragonabili.

Idee per arredare il giardino a Messer Tulipano
Un allestimento alla mostra Messer Tulipano

Il parco Keukenhof è una gigantesca esposizione floreale a carattere internazionale, non a caso è la principale a livello europeo e tra le prime al mondo.
Messer Tulipano invece ha una dimensione decisamente più raccolta, quasi intima ed esalta questo fiore con un gusto tipicamente italiano. Un esempio? In una delle ultime edizioni si poteva passeggiare in uno dei viali del parco tra tulipani che recavano i nomi di grandi compositori ed ascoltare le loro melodie come sottofondo. E’ stata un’esperienza molto piacevole e rilassante.

Inoltre Messer Tulipano non è solo un semplice parco con tulipani ma offre altri motivi di interesse storico-culturale come la visita al castello, alla sala dei trenini d’epoca, alla serra francese ed altro ancora. L’accesso al Castello richiede però un biglietto supplementare, non è compreso nel biglietto ordinario della rassegna Messer Tulipano.

XX edizione di Messer Tulipano, anno 2019
L’aiuola che ricorda l’edizione numero 20, sullo sfondo l’Orangerie

Messer Tulipano 2024

La XXIV edizione di Messer Tulipano si svolgerà tutti i giorni dal 30 marzo 2024 al 1 maggio 2024 nel parco del Castello di Pralormo (To). L’orario è dalle 10 alle 18 in settimana e dalle 10 alle 19 il sabato, la domenica ed i festivi.

Per quanto riguarda i costi dei biglietti di ingresso, essendoci varie tipologie e scontistiche, vi rimando direttamente al sito ufficiale di Messer Tulipano 2024. A fondo articolo trovate il link alla pagina con i vari prezzi che da anche la possibilità di acquistarli online ed evitare le code che in talune giornate possono formarsi. Indicativamente i prezzi unitari per la sola visita al parco con i tulipani di Messer Tulipano vanno dai 5 euro per i bambini (4-12 anni) fino ai 10 euro per gli adulti. I minori di 4 anni non pagano e nei giorni feriali il prezzo del biglietto per gli adulti scende a 9 euro. Le visite al castello necessitano di un biglietto aggiuntivo.

Tulipani multicolori nellle aiuole del parco del castello a Pralormo
Alcune tipologie di tulipani: uno spettacolo di forme e colori diversi

Purtroppo può capitare che per le condizioni meteo i tulipani fioriscano in ritardo od in anticipo e talvolta lo spettacolo della fioritura non sia ottimale. La natura è imprevedibile ed i cambiamenti climatici stanno influenzando anche questo tipo di eventi.

Come per il parco Keukenhof, solitamente consiglio di non andare a vedere Messer Tulipano nei primi giorni di apertura perchè spesso i tulipani non sono ancora completamente sbocciati e neppure verso la fine della manifestazione perché c’è il problema opposto. Ogni annata tuttavia riserva sorprese, nel caso di inverni non troppo rigidi può anche capitare che già nei primi giorni di apertura le fioriture siano magnifiche.

E’ purtroppo anche già capitato che, nel pieno della fioritura dei tulipani, un violento temporale ne abbia danneggiati molti, soprattutto quelli che si erano già aperti.

Eventualmente potete consultare la pagina Facebook di Messer Tulipano dove vengono mostrate le foto del parco, in questo modo potete rendervi conto in diretta dello stato delle fioriture dei tulipani. Tra i “link utili” a fondo articolo trovate questa pagina.

Messer Tulipano colora la primavera nel torinese
La perfezione, la grazia e la bellezza di un tulipano

Il Castello di Pralormo ed il parco

La parte più antica del Castello di Pralormo risale al XIII secolo quando venne fatta edificare dai Signori di Anterisio una fortezza a pianta quadrata sulla sommità di una collina per difendere il territorio circostante.

Proprio per questa sua funzione difensiva, l’edificio era dotato di un fossato e di un ponte levatoio. Nel corso dei secoli le varie famiglie che si succedettero ed il variare delle destinazioni d’uso, determinarono l’inevitabile modifica della costruzione originale. A metà del 1800 vennero ad esempio rimossi il ponte levatoio ed il fossato perchè il castello aveva ormai perso la sua funzione prettamente difensiva.

Il conte Carlo Beraudo di Pralormo (1784-1855) assoldò il famoso architetto paesaggista tedesco Xaver Kurten che creò il magnifico e romantico parco all’inglese che oggi vediamo. Negli anni successivi il nipote fece edificare l’Orangerie, la Cascina e la leggiadra serra in vetro e ferro dai famosi fratelli Lefebvre di Parigi.

Oltre che durante la manifestazione dedicata ai tulipani, il castello di Pralormo può esser visitato ogni domenica dalla fine di Messer Tulipano fin quasi alla fine di ottobre dalle 10 alle 18. Le visite al castello non sono libere ma vengono effettuate da guide che spiegano sia la storia del maniero che come si svolgessero le giornate dei suoi occupanti. In questo periodo le aiuole ospitano varie altre fioriture non essendo più la stagione dei tulipani.

Inoltre è possibile visitare anche la bella raccolta di trenini in miniatura che il conte Edoardo Beraudo di Pralormo collezionò nella sua vita. In una delle torri è dislocata la riproduzione in scala di un circuito ferroviario d’epoca completo di una dettagliata ambientazione paesaggistica. Sul sito del Castello di Pralormo sono riportate tutte le informazioni per effettuare la visita guidata.

Messer Tulipano accende e colora la primavera
Una distesa di splendidi tulipani in piena fioritura nel parco a Pralormo

Girovagare fra i viali e le morbide aiule disegnate dall’architetto tedesco è una meraviglia per gli occhi e non solo. Amando molto fotografare fiori e piccoli insetti, questa è una di quelle manifestazioni che mi attrae molto. E che dire dei profumi che si sprigionano nell’aria? Per godere appieno della giornata consiglio di fermarsi e sostare su alcune delle panchine poste nel parco. Nei giorni di minore affluenza è meraviglioso rilassarsi ad ammirare i colori e farsi inebriare dai profumi di primavera, magari sotto a qualche albero secolare.

Il tema del 2019 era stato l’intrigante “I viaggi dei cacciatori di piante”. Nei secoli scorsi alcuni appassionati affrontarono lunghi e perigliosi viaggi pur di accaparrarsi specie botaniche strane e sconosciute. Il tema della XX edizione raccontava le avventure di questi estimatori botanici o semplici avventurieri, alcuni dei quali dilapidarono intere fortune pur di trovare specie rare e sconosciute in Europa. Ricordate che vi avevo già parlato della “mania dei tulipani” (de tulpomanie) che scoppiò nei Paesi Bassi nel post dedicato a Keukenhof?

Le “Farfalle” erano invece state il tema di Messer Tulipano 2022, nel 2023 il tema di Messer Tulipano è stato invece ”Flower Design” vale a dire il fiore come fonte d’ispirazione per artisti di vario tipo. Le particolari forme dei fiori da sempre hanno ispirato pittori, scultori, designer, poeti e tutti coloro che fanno dell’arte la propria ragione di vita.

Castello di Pralormo non lontano da Torino ed Asti
La possente mole del Castello di Pralormo (To)

Inoltre è possibile visionare anche allestimenti ed esposizioni a tema che ogni anno fanno da cornice all’evento di Messer Tulipano oppure acquistare fiori, bulbi e piante aromatiche per abbellire la propria casa o il giardino. In una corte si tiene un mercatino che propone eccellenze e prodotti tipici del territorio e nel parco si svolgono una serie di attività sia per adulti che bambini.

Il Castello di Pralormo è una dimora privata e non un museo ed è tuttora permanentemente abitato dai proprietari che discendono dal conte Carlo Beraudo di Pralormo.

Come raggiungere Pralormo nel torinese
Dove si trova Pralormo

Raggiungere Pralormo e Messer Tulipano

La manifestazione Messer Tulipano si svolge presso il Castello di Pralormo in Via Umberto I al civico 26, 10040 Pralormo (To).

Pralormo è facilmente raggiungibile in auto da Torino, Genova, Milano. Si trova all’interno di una sorta di triangolo formato dalle autostrade A6/E717 (Torino-Savona), A21/E70 (Torino-Piacenza) e A33 (Asti-Cuneo).

L’aeroporto più vicino è Torino Caselle mentre le stazioni ferroviarie più prossime sono Carmagnola e Pessione ma occorre poi spostarsi in taxi o noleggiare auto. Sul sito della manifestazione sono comunque indicate tutte le modalità per raggiungere Pralormo. In alternativa potete usare sia i siti che le app di Google Maps o ViaMichelin per calcolare il tragitto più comodo da casa vostra fino alla destinazione.

Occorre tener conto che nei fine settimana l’affluenza di pubblico è maggiore e si può trovare coda sia lungo le strade di accesso che alla biglietteria. Ovviamente quando ci sono tanti visitatori diventa anche più complicato scattare fotografie e muoversi tra i vialetti del parco che in taluni punti sono angusti.

Quanto tempo occorre per visitare Messer Tulipano?

Io credo che la cosa migliore sia gestire la visita a proprio piacimento, soffermandosi ad ammirare le aiuole e le composizioni che più colpiscono la nostra attenzione senza farsi prendere dalla fretta. Un paio d’ore sono sufficienti per visitare il solo parco, aggiungendo invece la visita al castello ed alla collezione dei trenini, al mercatino è necessario almeno il doppio del tempo.

In conclusione

Non mi resta dunque che consigliarvi una visita a Messer Tulipano che esalta l’arrivo della primavera con le sue fioriture di narcisi e tulipani multiformi e multicolori. Come per Keukenhof, il famoso parco olandese, consiglio di visitarlo nel periodo centrale di apertura (indicativamente fra 5 e 15 aprile) anche se il meteo pazzerello degli ultimi anni sta rivoluzionando sempre più le stagioni e, di conseguenza, le antesi.

Note

I cani sono ammessi all’interno del parco e della manifestazione Messer Tulipano purchè vengano tenuti al guinzaglio. Nel 2019 avevamo portato con noi la segugia Daisy che aveva avuto modo di socializzare con altri 4 zampe. Noi avevamo portato ciotola ed acqua per Daisy da casa ma lungo i percorsi c’erano postazioni per abbeverare i cani.

I cani possono entrare a Messer Tulipano
Daisy in posa vicino ai tulipani del parco del Castello di Pralormo

Curiosità

Fin dal 2021 la contessa Consolata Pralormo Soleri, artefice di questa manifestazione, regala alle città di Alba, Cuneo, Chieri, Torino ed Aosta un cospicuo numero di bulbi di tulipani nell’autunno successivo alla manifestazione in modo che vengano piantati nelle aiuole di queste città per abbellirle quando poi fioriranno.

Link utili

Profumi e colori nel parco del Castello di Pralormo
Il piacere di camminare tra queste magnifiche aiuole a Messer Tulipano rigenera corpo e mente

Mangiare senza glutine a Pralormo

Coloro che non soffrono di intolleranze alimentari non avranno sicuramente problemi a trovare un posto in zona dove gustare prelibatezze gastronomiche e magari specialità del luogo. Anche all’interno del parco è in funzione un punto ristoro.

Per i celiaci, come nel mio caso, oltre al “pranzo al sacco” consiglio il Ristorante Pizzeria Traü Brüsà che si trova a Poirino (To) a circa 9km a nord-ovest di Pralormo. Il locale è chiuso il lunedi per riposo settimanale ed apre solo a cena negli altri giorni. Sempre meglio prenotare e far presente il numero di persone celiache!

[Ultimo aggiornamento: 29/01/2024]

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui tuoi canali social ed usa l’hashtag #giringiroblog oppure taggami con @giringiroblog. Vuoi invece lasciare una tua opinione, un suggerimento o chiedere qualche informazione supplementare? Scrivimi tramite l’apposito modulo dei commenti a fondo pagina. Grazie

2 commenti su “Messer Tulipano al Castello di Pralormo: colori di primavera”

  1. Wow non sapevo dell’esistenza di questo parco a pochi km da Torino, non vedo l’ora che apra per dilettarmi a scattare fotografie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *