feste e festività

Giorni di festa e festività nei Paesi Bassi 2018

Una delle chiavi di ricerca ricorrenti è “quali sono i giorni di festa in Olanda?” Di seguito trovate un elenco delle principali festività Olandesi nel corso del 2018 (“feestdagen van 2018”).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

 

Le date evidenziate in grigio sono le Festività Nazionali (scuole, banche, uffici , aziende e diversi negozi/supermercati chiusi), le altre sono normali giornate di festa o speciali che non implicano chiusure particolari.

 

1 Gennaio 2018: “Nieuwjaarsdag” (primo giorno del nuovo anno). Uffici, negozi, aziende, musei e banche sono chiusi. Da oltre quarant’anni, per tradizione, a mezzogiorno del primo giorno del nuovo anno un gruppo di temerari si incontra presso il molo sulla spiaggia di Scheveningen (non lontano da Den Haag) per un tuffo nelle fredde acque del Mare del Nord. Ai coraggiosi che si sfidano in questo cimento (detto “Nieuwjaarsduik”) viene poi offerta, per riscaldarsi, una tazza fumante di una tipica zuppa Olandese a base di piselli e salsicce di maiale affumicate detta “Erwtensoep”. Durante il tuffo, è d’obbligo indossare qualcosa di arancio!

6 Gennaio 2018: “Drie Koningen” (i tre re), si festeggiano i Re Magi. E’ una giornata lavorativa normale se la festività cade in settimana.

14 Febbraio 2018: “Valentijnsdag” (San Valentino). E’ un giorno lavorativo normale se la festivitá cade in settimana.

30 Marzo 2018: “Goede vrijdag” (Venerdi Santo). E’ un giorno lavorativo normale per molte persone ma alcuni approfittano della vicinanza del lungo weekend Pasquale e della chiusura delle scuole per prendere una giornata di ferie. Banche e uffici postali sono chiusi, la maggior parte dei negozi, delle attività commerciali e dei musei sono invece aperti ma potrebbero chiudere con un po’ di anticipo rispetto all’orario normale.

1 Aprile 2018: “Eeerste Paasdag” (Pasqua). Uffici, negozi, aziende, banche e alcuni musei sono chiusi, in alcune cittadine turistiche è però possibile trovare aperti dei negozi.

2 Aprile 2018: “Tweede Paasdag” (Lunedi dell’Angelo). Uffici, negozi, aziende, banche e alcuni musei sono chiusi, in diverse cittá piú grandi e/o turistiche è però possibile trovare aperti dei negozi.

27 Aprile 2018: “Koningsdag” (ex Koninginnedag), letteralmente vuol dire “giorno del Re” ma è spesso tradotto come “compleanno del Re”. E’ una festa dell’intera nazione.  Tutto il paese è in festa e si colora di arancione, si svolgono ovunque parate e variopinti mercatini. Uffici, aziende, musei e banche sono chiusi; invece, per quanto riguarda i negozi e i supermercati in alcune cittadine sono aperti per mezza giornata (dal mattino fino alle ore 13).

1 Maggio 2018:Dag van de Arbeid” (Giornata dei lavoratori). Sembra che nei Paesi Bassi non venga data molta importanza a questa festività come invece succede in altri paesi Europei in cui si svolgono cortei e manifestazioni. Non è un giorno festivo nazionale ma alcuni uffici possono essere chiusi (per esempio gli uffici dell’Ambasciata d’Italia a Den Haag e del Consolato Generale d’Italia a Amsterdam sono chiusi in quel giorno).

4 Maggio 2018: “Dodenherdenking” (Commemorazione dei caduti). Alle ore 20 con due minuti di silenzio si ricordano in tutto il paese le vittime della II Guerra Mondiale e di tutte le Guerre. Le bandiere sono poste a mezz’asta dalle 18 fino all’imbrunire. Se questa festa cade in settimana è un giorno lavorativo normale.

5 Maggio 2018: “Nationale Bevrijdingsdag” (Giornata nazionale della Liberazione). Si celebra la fine della II Guerra Mondiale e la capitolazione dei Nazisti. Viene considerata “Festa Nazionale” ogni 5 anni: nel 2010 questa ricorrenza è considerata una Festa Nazionale, la prossima sarà il 5 Maggio del 2020. Solo quando è considerata una Festa nazionale le banche, gli uffici, alcuni negozi e musei sono chiusi!

10 Maggio 2018: “Hemelvaartsdag” (Giovedi dell’Ascensione). Si osserva 40 giorni dopo Pasqua, è un giorno festivo ma alcuni negozi, specie nelle località più turistiche, possono essere aperti con orario ridotto (es. apertura solo pomeridiana).

13 Maggio 2018: “Moederdag” (Festa della mamma).

20 Maggio 2018: “Eeerste Pinksterdag” (Domenica di Pentecoste). Si osserva 7 settimane dopo Pasqua.

21 Maggio 2018: “Tweede Pinksterdag” (Lunedi di Pentecoste), è un giorno festivo ma alcuni negozi, specie nelle località più turistiche, possono essere aperti oppure optare per un’orario ridotto.

17 Giugno 2018: “Vaderdag” (Festa del papà). E’ un giorno lavorativo normale se la festivitá cade in settimana.

15 Agosto 2018: Ferragosto è un giorno lavorativo normale se cade in settimana. Può capitare che qualche multinazionale, se la casa madre è situata in uno dei paesi in cui si festeggia il Ferragosto, sia chiusa in quel giorno. In ogni caso Ferragosto non è una festività nei Paesi Bassi.

18 Settembre 2018: “Prinsjesdag” (giorno del bilancio). In questa giornata il governo indica quale sará la politica per l’anno venturo. Il Prinsjesdag cade sempre il terzo martedi del mese di settembre. In questa giornata si svolgono alcuni particolari rituali come il giro della carrozza d’oro (Gouden Koets), lo sfoggio di cappelli e la presenza dell’intera famiglia reale dal balcone del palazzo di Noordeinde a Den Haag. E’ un giorno lavorativo normale.

4 Ottobre 2018: “Dierendag” (Giornata degli animali). La celebrazione di questa giornata mira a far sapere che gli animali godono di diritti e che devono essere protetti. E’ un giorno lavorativo normale se cade in settimana. E’ detto anche “Werelddierendag” (ossia giornata mondiale degli animali).

11 Novembre 2018: “Sint Maarten” (San Martino). E’ un giorno lavorativo normale se cade in settimana.

5 Dicembre 2018:Sinterklaas” (Festa di San Nicola). E’ un giorno lavorativo normale, tuttavia alcune persone ne approfittano per prendere mezza giornata di ferie e alcuni negozi e attività anticipano l’orario di chiusura.

25 Dicembre 2018: “Eerste Kerstdag” (Natale). Uffici, negozi, aziende, musei e banche sono chiusi.

26 Dicembre 2018: “Tweede Kerstdag” (Santo Stefano). Uffici, negozi, aziende, banche e alcuni musei sono chiusi.

31 Dicembre 2018: “Oudejaarsdag”(Capodanno). E’ un giorno lavorativo normale, alcune persone ne approfittano per prendere mezza giornata di ferie e alcuni negozi, attività e musei anticipano l’orario di chiusura, molte aziende sono invece chiuse.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO
.

Written by 

Sono una viaggiatrice "slow", mi è sempre piaciuto esserlo, mi piace molto organizzarmi il viaggio e poi lungo il percorso effettuare delle deviazioni fuori programma, finendo inevitabilmente con l'allungare il tragitto. Per me viaggiare non è ricercare la meta esotica ma è scoprire emozioni, per questo penso che "la destinazione non sia così importante quanto il viaggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *