Bloemencorso 2009

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

La 63° edizione del Bloemencorso, il cui tema saranno i viaggi in Europa, si svolgerà Sabato 24 Aprile 2010 con partenza alle ore 9:30 da Noordwijk. Per ulteriori informazioni e per vedere il percorso dettagliato con gli orari di passaggio nelle varie località, potete consultare il sito Inglese della manifestazione: http://www.bloemencorso-bollenstreek.nl/ .

Nel frattempo eccovi alcune immagini del Bloemencorso 2009 che ho scattato stamattina, il tema di questo anno sono stati i “libri famosi”.

Le vie della cittadina che vengono attraversate dal corso fiorito sono state decorate con bandiere e festoni con i colori nazionali Olandesi, anche a tutti i lampioni sono state appese due bandierine e un vasetto di fiori:

Man mano che il tempo passa la via si riempie di turisti, molti sono arrivati con il treno: oltre ai locali e a numerosissimi Olandesi provenienti da diverse zone del paese, ci sono comitive di Americani, Giapponesi, Tedeschi. C’è anche chi si è attrezzato e ha portato con sè sgabelli e/o sedie per potersi godere la sfilata comodamente seduto!

Prima del passaggio della parata ufficiale, sfilano alcuni bambini del posto sulle loro biciclette o su altri mezzi che sono stati decorati con i fiori:

 

Anche un’auto della Polizia partecipa alla sfilata:

Il carro ispirato al libro “Moby Dick” di Herman Melville:

Una bella decorazione su una delle auto al seguito:

Il carro ispirato al libro “L’ultimo dei Moicani” di Cooper J. Fenimore:

 

E ora due immagini del carro ispirato al fumetto Francese “Asterix e Obelix” di René Goscinny e Albert Uderzo:


Il carro ispirato alla Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America redatta da Thomas Jefferson:

Il carro ispirato al libro “Re Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda” di Roger Lancelyn Green:

Un particolare del carro ispirato al libro “Il cacciatore di aquiloni” di Khaled Hosseini:

Infine il carro ispirato a “Operazione piovra”, uno dei racconti sull’agente segreto 007 scritti da Jan Fleming:

 

Per chi si fosse perso la parata del Sabato, il giorno successivo i carri saranno esposti nel Turfmarkt, una via centrale di Haarlem che costeggia il canale Binnen Spaarne fino alle ore 17. Ovviamente non ci sono più i vari figuranti posti sui carri e neppure le bande musicali ma, in quell’occasione, si riesce comunque a apprezzare meglio il lavoro dei volontari che hanno creato questi splendidi e coloratissimi carri fioriti e a scattare le foto con un po’ di calma (specie se si arriva a Harleem la mattina presto). Dopo, se il meteo lo consente, ci si può concedere una pausa nell’animata piazza Grote Markt, ricca di locali con tavolini all’aperto e di chioschi che vendono le tipiche specialità Olandesi (aringhe, fritti vari, bitterballen ……. ecc.). La bella piazza è dominata da una serie di imponenti edifici e dalla mole dalla Grote Kerk o Sint Bavokerk, una chiesa in stile tardo gotico del 14° secolo.

Arrivederci alla prossima edizione!
.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GIRINGIRO

Written by 

Sono una viaggiatrice "slow", mi è sempre piaciuto esserlo, mi piace molto organizzarmi il viaggio e poi lungo il percorso effettuare delle deviazioni fuori programma, finendo inevitabilmente con l'allungare il tragitto. Per me viaggiare non è ricercare la meta esotica ma è scoprire emozioni, per questo penso che "la destinazione non sia così importante quanto il viaggio"

One thought on “Bloemencorso 2009”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *